HOME
Messaggio

LiveFreeware

RITIRO DI WINDOWS XP ED OFFICE 2003 PDF  | Stampa |

Il supporto per il mitico Windows XP e per la suite di Office 2003 terminerà l'8 aprile 2014.xp_office2003_logo

"Nel 2002, Microsoft ha introdotto la politica relativa al ciclo di vita del supporto sviluppata in base ai continui commenti e suggerimenti dei clienti, al fine di garantire una maggiore trasparenza e prevedibilità delle opzioni di supporto per i prodotti Microsoft. In base a tale politica, i prodotti Microsoft Business e Developer, tra cui Windows e Office, ricevono un minimo di 10 anni di supporto (5 anni di supporto Mainstream e 5 anni di supporto esteso), a livello di Service Pack supportato.

Al di là del supporto, tuttavia, la creazione di valore aziendale in campo IT richiede innovazione. Oggi, la maggior parte degli utenti si aspetta capacità di elaborazione che nel 2001 erano appena immaginabili. L'accesso da qualsiasi luogo basato e tramite qualsiasi device, l'ottimizzazione del social networking e il cloud computing sono solo tre esempi dei cambiamenti rivoluzionari che hanno avuto luogo negli ultimi 10 anni". Così dicono sul sito.

"Windows 7 e Office 2010 sono le versioni a più rapido tasso di vendita della storia poiché sono state totalmente rinnovate al fine di rispondere a queste e a molte altre esigenze dettate dal progresso tecnologico. Di conseguenza, e dal momento che il numero di utenti delle versioni precedenti è in continuo calo, a partire dall'8 aprile 2014 Microsoft interromperà il supporto per Windows XP e Office 2003, dopo aver offerto ai suoi clienti oltre 12 anni di supporto per Windows XP e 10 per Office 2003."

Insomma: tanti comprano Windows7 e office 2010 e tanto basta per mandare in pensione il sistema operativo che più ha dato da mangiare a tecnici, installatori, programmatori, hackers e crackers.


"Eseguire software non supportati dopo l'8 aprile 2014. È bene che gli utenti siano consapevoli del rischio che ciò comporta. Eseguire software non supportati significa non ricevere più alcun supporto pubblico da parte di Microsoft, compresi aggiornamenti sulla sicurezza o hotfix non correlati alla sicurezza. Possono quindi verificarsi attacchi capaci di mettere a rischio sia l'azienda che le informazioni sui clienti e limitare la possibilità di sfruttare al meglio gli investimenti IT esistenti. Oltre che ostacolare l'aggiornamento di altri software importanti",

Sul sito potete approfondirne i dettagli:
http://www.microsoft.com/it-it/windows/endofsupport.aspx

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Ottobre 2012 15:49